piemont

GIOVANNI’S LOCAL MOUNTAINS

Riproduci

LA NATURA SELVAGGIA DEL PIEMONTE SETTENTRIONALE

GIOVANNI’S LOCAL MOUNTAINS

Giovanni Pagnoncelli, responsabile vendite di ORTOVOX per l’Italia ci porta con lui nelle montagne vicino a casa nel Piemonte settentrionale al confine con la Svizzera. Da 15 anni Giovanni vive vicino a Domodossola. Il massiccio del Monte Rosa si trova solo 30 chilometri più in là Giovanni però preferisce il paesaggio delle montagne selvagge ed aspre vicino alla porta di casa.
 
“VOGLIO SCOPRIRE SEMPRE COSE NUOVE, ANCHE QUI A CASA.” (GIOVANNI PAGNONCELLI)

SUL CIMA DI VALLE (IT)

SUL CIMA DI VALLE (IT)

Montagne, rocce, laghi, fiumi: il paesaggio su questo lembo settentrionale del Piemonte è davvero incredibilmente completo. Qui Giovanni ha tutto quello di cui ha bisogno. Una delle sue gite preferite conduce sul Cima di Valle (2.593 m) a sud del Monte Cistella.

Direttamente dalla porta di casa a Domodossola si incammina per 270 metri e prende inizialmente la eBike per percorrere i 28 chilometri che lo separano dall’Alpe Solcio (1.751 m) dove comincia la salita. Già da qui si vede la splendida silhouette della montagna e il couloir della salita rivolto a nord: un panorama straordinario! Caratteristico per il gruppo Cistella Diei è il suo aspetto che ricorda quello di una cattedrale e naturalmente anche il fatto che le alte pareti rocciose si possono scalare soltanto attraverso i couloir.

RISCOPRIRE LE VECCHIE CONOSCENZE

RISCOPRIRE LE VECCHIE CONOSCENZE

Giovanni sale una volta l’anno sul Cima di Valle. E il collaboratore ORTOVOX scopre sempre qualcosa di nuovo. Ogni montagna ha linee e lati diversi che si possono vivere ogni volta in modo completamente differente. Questo è il bello del suo “home spot”: si conosce la zona davvero bene, ma la si scopre in un modo sempre diverso, in altri momenti e con altre emozioni. Si potrebbe pensare che il proprio ambiente sia limitato, invece è davvero sconfinato.

FATTI RIGUARDANTI LA GITA

  • TIPO: Gita in bici e sugli sci
  • DURATA: 6:30 h
  • METRI DI DISLIVELLO: 2,340
  • GRADO DI DIFFICOLTÀ: difficile

Ortovox tour tips

Ski tour on the Cima di Valle

To the tour description

I 5 CONSIGLI DI GIOVANNI PER GITE DI SCIALPINISMO SOSTENIBILI

1. VIAGGIO IN TRENO O IN BICICLETTA

La maggior quantità di emissioni di CO2 sono provocate dal viaggio di andata e di ritorno con l’auto. Per questo cercate degli itinerari che potete raggiungere con il treno e l’autobus, o in primavera magari anche con il treno e la bicicletta.

2. RISPETTATE LE ZONE PROTETTE

Nelle zone protette gli animali selvatici devono poter trovare un posto dove andare in letargo. In condizioni difficili gli animali possono sopravvivere soltanto se consumano la minore energia possibile. Comportatevi perciò in modo rispettoso ed evitate queste zone protette, anche se il paesaggio per lo più incontaminato può sembrare molto invitante.

3. PENSATE AI CONTENITORI

Lo spuntino oggi non viene più avvolto nella pellicola, ma in un telo cerato oppure, tradizionalmente, in una snack box. Per il viaggio di andata non dimenticare la tazza del caffè riutilizzabile mentre durante la gita si beve dal thermos o dalla borraccia.

4. EQUIPAGGIAMENTO SOSTENIBILE

Fate attenzione ad acquistare un equipaggiamento di buona qualità prodotto in modo sostenibile. Se qualcosa dovesse rompersi si può sempre ricorrere al servizio di riparazione.

5. PERNOTTARE E MANGIARE A LIVELLO LOCALE

Anche per la scelta del tuo hotel e ristorante potete ridurre la vostra impronta di CO2. Le specialità locali non devono essere importate da lontano, ma vengono prodotte sul posto. Inoltre così si sostiene l’economia locale.

SCOPRI L’OUTFIT SKI LOCAL DI GIOVANNI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI UN BUONO DA 5 €*!