GUIDA SONDE DA VALANGA

Più veloci in caso d’emergenza: impara ciò a cui devi fare attenzione all’acquisto di una sonda da valanga di qualità.

In un incidente da valanga contano i secondi. Per questo oltre al dispositivo A.R.T.VA e alla pala da valanga la sonda da valanga è una componente centrale dell’equipaggiamento d’emergenza.
Quali sono le funzionalità, gli standard di sicurezza e le caratteristiche importanti di una sonda da valanga di qualità te lo spiega Chris Semmel, guida alpina e formatore presso l’Associazione delle guide alpine e degli istruttori di sci tedeschi (VDBS), nella GUIDA SONDE DA VALANGA di ORTOVOX. 


FUNZIONAMENTO DELLA SONDA DA VALANGA

Perché la sonda da valanga è un elemento indispensabile dell’equipaggiamento d’emergenza da valanga?

La sonda è una componente fondamentale dei dispositivi di sicurezza da valanga. Soltanto con la sonda possono essere determinate l’esatta posizione e la profondità di sepoltura del travolto ed è possibile agire velocemente. Perché nel caso di un incidente da valanga è la velocità che può salvare la vita.
Gli studi hanno mostrato come le operazioni di soccorso effettuate senza l’aiuto della sonda per la ricerca di precisione e per il rilevamento del punto di sepoltura richiedano il doppio del tempo: ca. 25 minuti. Con l’ausilio di una sonda la durata di un salvataggio è invece di circa undici minuti. Quindi senza la sonda non è praticamente possibile effettuare un salvataggio entro i primi 15 minuti decisivi per la sopravvivenza.  


ELEMENTI DELLA SONDA DA VALANGA

  • Sistema di tensionamento veloce e involucro quick-release

    Essere veloci - è importante in ogni dettaglio. Per questo è decisivo l’uso di un sistema di tensionamento intuitivo ed efficace sulla testa della sonda.  L’innovativo sistema di tensionamento veloce PFA 2.0 è intuitivo, veloce e di poco ingombro Grazie al cavo di tensionamento veloce la sonda può essere estesa direttamente dall’involucro quick-release appositamente sviluppato. Il cavo di tensionamento veloce PFA 2.0, in combinazione con l’involucro quick-release, consente di aprire ed estendere velocemente la sonda con un unico movimento, senza dover prima estrarla dal suo involucro.
    Il sistema di tensionamento quick-lock è un sistema a nodi e consente di estendere la sonda in modo facile e veloce. In pochi secondi la sonda è pronta per l’uso e può essere ripiegata altrettanto velocemente. Basta girare la vite di regolazione ottimizzata per regolare la tensione in modo semplice e veloce. 

  • Stabilità

    Per sondare in modo efficace una sonda deve possedere sufficiente stabilità e rigidità torsionale per evitare che si fletta durante l’uso. Soltanto in questo modo si può sondare in modo preciso ed efficiente senza falsare i risultati. A parità di materiale quanto più grande è il diametro di una sonda tanto più questa sarà rigida, ma anche pesante.  

  • Lunghezza

    La lunghezza di una sonda da valanga è importante: la lunghezza comune è di 240 cm che copre la profondità media di sepoltura da valanga. Ciò nonostante una sonda deve essere anche compatta e facilmente trasportabile. Le nostre sonde sono costituite da sei o sette elementi e hanno una lunghezza complessiva di almeno 240 cm. Grazie ai singoli segmenti più corti e alla sua forma compatta ogni sonda può essere stivata senza problemi nello zaino. 

  • Sistema di segnalazione visiva

    Il sistema di segnalazione visivo intuitivo offre informazioni chiare e veloci sulla profondità di sepoltura. Grazie alla netta marcatura di 1 m, alla scala di profondità dai contrasti netti e ai segmenti finali colorati è possibile adattare in modo ottimale la strategia di spalatura risparmiando così tempo prezioso. Il segmento più basso, in colore arancione neon, indica se ci si sta avvicinando al sepolto.
    Una precisa indicazione in centimetri aiuta a leggere l’esatta profondità di sepoltura e a realizzare il profilo del manto nevoso. 

     

  • Punta della sonda

    Una punta della sonda più voluminosa, ossia con un diametro di dimensioni nettamente più grandi rispetto agli altri elementi della sonda consente di penetrare meglio nel manto nevoso. Così si riduce l’attrito durante le operazioni di sondaggio. Inoltre una punta della sonda appuntita penetra con maggiore facilità nella dura neve della valanga. 

  • Materiali

    Il presupposto e il fondamento di una buona sonda è il suo materiale. Il materiale deve essere leggero, ma contemporaneamente anche fornire stabilità. Per le nostre sonde in alluminio utilizziamo l’ALUMINIO T6 7075 di gamma alta che realizza un rapporto ottimale tra peso e rigidità torsionale. Il carbonio è il materiale per i nostri pesi piuma: il carbonio è rigido, ma leggerissimo e grazie alla scarsa conducibilità termica si ghiaccia meno velocemente. Per chi dà maggiore importanza all’affidabilità e all’accuratezza a scapito del peso offriamo sonde in acciaio. 

  • Sistema di tensionamento

    Come sistema di tensionamento impieghiamo nelle nostre sonde acciaio o aramide. Dato che l’acciaio non è elastico è considerato uno dei sistemi di tensionamento più affidabili. Per i segmenti della sonda in alluminio/ carbonio utilizziamo l’aramide. Le fibre di aramide sono più leggere, ma sono altamente resistenti e stabili e hanno un’elasticità ridotta: sono quindi il materiale ideale per un sistema di tensionamento. 


INFORMAZIONI BASE SULLE VALANGHE

sondare in modo corretto in un incidente da valanga

Dopo la ricerca di precisione con il dispositivo A.R.T.VA il rilevamento del punto di sepoltura avviene con la sonda da valanga. Scopri qui come eseguire correttamente le operazioni di sondaggio!

  1. Marcare il punto in cui si è misurata la distanza minore (con una croce realizzata con i bastoncini, con una pala ecc.). Partendo da questo sondare ora sistematicamente dall’interno all`esterno nel reticolo di 25 cm
  2. La sonda rimane inserita come punto di riferimento
  3. Avvertenze: Il sondaggio si effettua con la sonda perpendicolare (90°) alla superficie nevosa.

SAPERNE DI PIÙ ORA

ONLINE O IN UN CORSO DI VALANGA

La formazione sulle valanghe interattiva da casa tua: l’ORTOVOX SAFETY ACADEMY LAB online.

Preparati per la stagione della powder!

INIZIA ORA IL TUO TUTORIAL ONLINE!

Solo con la conoscenza puoi ridurre il rischio di una valanga: nei CORSI VALANGHE SAFETY ACADEMY, in collaborazione con scuole alpine internazionali, ti forniremo dettagliate informazioni sui rischi del fuoripista. Assolvi la formazione tra le montagne coperte di neve e riduci al minimo i rischi!

ISCRIVITI ORA!

SONDE DA VALANGA A CONFRONTO

SONDE DA VALANGA IN CARBONIO

100 € *

SONDE DA VALANGA IN ALLUMINIO

55 € *
65 € *
ALU 240
PROBES
40 € *
80 € *

SONDE DA VALANGA IN ACCIAIO

110 € *

Scopri la GUIDA PALE DA VALANGA ORTOVOX e impara tutto sul tema delle pale!