save the tarkine

preserve the last wilderness

Riproduci

DALLE ALPI ALLA TASMANIA. PERCHÉ È TUTTO COLLEGATO

Il nostro impegno per la salvaguardia della foresta pluviale di Tarkine, una gigantesca riserva di CO₂

Si tratta di una delle foreste pluviali più grandi e incontaminate al mondo e vanta una biodiversità unica. La foresta di Tarkine si trova nella parte nord-ovest della Tasmania, la terra dei nostri allevatori di pecore di razza Merino. Sono stati proprio loro a metterci al corrente della distruzione di questo ecosistema unico che sta avvenendo su larga scala ad opera delle industrie minerarie e del legname. Di fronte a questa catastrofe abbiamo deciso di unirci alla loro battaglia per preservare la foresta di Tarkine.

Proteggere le persone e la fauna, raggiungere la neutralità climatica entro il 2024 e tutelare le peculiarità di ogni territorio rappresentano i tre pilastri fondamentali della nostra strategia di sostenibilità protACT. Il cambiamento climatico non conosce confini e per tutelare l’ambiente non bastano interventi a livello locale. È per questa ragione che ci impegniamo a salvaguardare la foresta di Tarkine, una delle più grandi riserve di CO₂ al mondo. Ora più che mai sappiamo come la distruzione di un ecosistema possa influenzare fortemente il mondo in cui viviamo, anche scatenando una pandemia mondiale. Il futuro della foresta di Tarkine interessa tutti.

Correlazioni indissolubili

Gli impatti devastanti di un disboscamento indiscriminato

Il disboscamento della foresta di Tarkine ad opera dell’industria mineraria e del legname rischia di determinare effetti devastanti su scala mondiale. Se venisse alterato l’equilibrio di questo ecosistema unico al mondo, che ha più di 60 milioni di anni e che ospita innumerevoli specie in via di estinzione, le conseguenze per l’umanità sarebbero enormi.

Siamo ormai tutti consapevoli di quanto l’estinzione delle specie e il cambiamento climatico siano strettamente legati alla diffusione di virus gravemente dannosi per la nostra salute.

Azione locale, impatto globale

A salvaguardia della foresta pluviale. E dell’ambiente

Preservare una foresta primordiale così fondamentale per la salvaguardia dell’ambiente è uno dei modi più efficaci per rallentare il riscaldamento globale. Le foreste pluviali temperate come la foresta di Tarkine sono le nostre più grandi riserve di CO₂ e fonti di O₂, e quindi la nostra risorsa più preziosa.

Sono essenziali per la salvaguardia del nostro clima e di conseguenza per il nostro futuro. Da sola la foresta di Tarkine immagazzina tanta CO₂ quanta ne viene emessa in Germania nell’arco di due anni.

A sostegno dei nostri amici

Tasmania, la terra della nostra lana

Già dal 1995 ORTOVOX utilizza la lana Merino per realizzare abbigliamento tecnico sportivo. Molti articoli della nostra collezione contengono una percentuale di questa pregiata fibra naturale prodotta in Tasmania. Da svariati anni lavoriamo a stretto contatto con 7 allevatori di pecore e nel tempo abbiamo instaurato con loro un legame di profonda amicizia.

Condividiamo importanti valori fondamentali e ci sentiamo corresponsabili della tutela delle persone, degli animali e dell’ambiente.

LA NOSTRA VOCE INTERIORE, LA NOSTRA BUSSOLA

PERCHÈ È TUTTO COLLEGATO: FLORA E FAUNA, TUTELA AMBIENTALE E FUTURO

“La nostra banca ambientale.” È così che gli allevatori di pecore Julian e Annabel chiamano la foresta di Tarkine, proprio per la sua enorme capacità di stoccaggio naturale di CO₂. È la loro voce interiore a guidarli, suggerendo ai due coniugi quali valori seguire e come agire. Analogamente all’impegno della Bob Brown Foundation e della leggenda dell’arrampicata John Middendorf, anche i nostri allevatori di pecore della Tasmania si stanno battendo per la salvaguardia di questa riserva naturale unica al mondo.


INSIEME PER LA SALVAGUARDIA DELLA FORESTA DI TARKINE

Sostieni le nostre azioni

Ognuno di noi può fare la sua parte! Più persone in tutto il mondo agiranno a tutela della foresta di Tarkine, maggiore sarà la parte di questa riserva naturale che riusciremo a salvare.


protact2024

LA NOSTRA STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ