Stubai
Athlete: Team ORTOVOX
Photo: Hansi Heckmair

Scopri la nostra

storia & tradizionen

  • 1980 - 1989
  • 1990 - 1999
  • 2000 - 2004
  • 2005 - 2010
  • 2011 - 2015

1980

Gerald Kampel e Jürgen Wegner sviluppano il localizzatore F2, il primo localizzatore a doppia frequenza ORTOVOX per la ricerca dei travolti da valanghe. I localizzatori impiegati fino a questo momento ricevevano e trasmettevano su frequenze diverse (2,275 kHz e 457 kHz), questo impediva l'immediata localizzazione dei travolti, con chiare conseguenze. Potendo ricevere e trasmettere su entrambe le frequenze, il localizzatore F2,viene accolto con entusiasmo e già dopo due anni si guadagna il primato sul mercato.

1985

Al leggendario ORTOVOX F2 si aggiunge lo zaino da neve profonda e la pala da valanghe ORTOVOX. 
Oggi, dopo oltre 20 anni, si utilizzano ancora questi prodotti, a dimostrazione della loro altissima qualità.

1988

ORTOVOX lancia la pregiata e funzionale moda sportiva in lana cotta. Tutti i capi di questa linea, dalle giacche ai pullover, dai berretti alle ghette, dai guanti alle calze, sono realizzati in 100% lana vergine con tutti i vantaggi della fibra naturale rispetto a quelle sintetiche.

1989

Questo anno sigla il lancio del localizzatore A.R.T.VA di ultimissima generazione: l’unità f1 classic ORTOVOX, dotato di nastro flessibile per il fissaggio, di un altoparlante integrato e di un auricolare opzionale. 

 

1990

L’azienda diventa ORTOVOX Sportartikel GmbH. 
Viene lanciato l’F1 plus, il primo localizzatore A.R.T.VA con tecnica LED. L’introduzione di un ulteriore LED e l’opzione della ricerca di travolti multipli è un’eccezionale evoluzione sul mercato dei localizzatori.

1993

Nel programma sono inseriti per la prima volta pullover, berretti e fasce in morbido pile di lana, un materiale leggerissimo, piacevole da indossare e facile da lavare grazie alla finitura superwash. 

1994

Viene presentato il leggendario F1. Questo localizzatore A.R.T.VA ha un grande successo di vendita. Diventa di gran lunga il sistema A.R.T.VA più venduto al mondo. L’idea: facilitare la ricerca utilizzando una freccia che ha gli stessi colori di un semaforo. L’aiuto ottico nella ricerca conduce più velocemente all’obiettivo.

1995

Con il grande successo della lana viene introdotto il primo intimo funzionale in lana merino: shirt, pantaloni e maglia a collo alto per lo sci alpino e le escursioni in montagna rendono inutili tanti cambi della biancheria intima.

1996

Inizia la collaborazione con l’altoatesino Hans Kammerlander (alpinista praticante di sport estremi). 
Dalla serie 8.000 m nasce lo zaino ORTOVOX “X-light” che pesa solamente 380 g grazie alla leggera,ma robusta combinazione dei tessuti Ripstop Cordura e Powernet Thermolight. 

1998

ORTOVOX m1 - "E’ nata una stella"! Il 1998 vede la nascita del primo localizzatore per la ricerca dei travolti da valanghe, completamente compatibile, digitale e analogico. La "m" sta per guida utente tramite menu.

1999

Lo sviluppo è veloce,, ma ORTOVOX m2 lo è ancora di più. 
È il localizzatore A.R.T.VA per eccellenza: ha la temporizzazione più veloce, il sistema più semplice e più veloce di commutazione da trasmissione a ricezione, il sistema di cinture unico e il sistema di localizzazione di travolti multipli più affidabile. Mai nessun altro localizzatore ORTOVOX ha superato così tanti test come l’unità m2. 

2001

In occasione del 20° anniversario della ORTOVOX viene preparato un “regalo di compleanno” tutto particolare: l’unità m2 EXCLUSIVE EDITION. 
Si tratta di un localizzatore A.R.T.VA di ultima generazione, completamente compatibile, digitale e analogico dall’esclusivo design blu trasparente.

2002

ORTOVOX presenta il primo localizzatore digitale per la ricerca dei travolti da valanghe dotato di indicazione direzionale diretta. Grazie alle due antenne l’unità x1 regola autonomamente il volume di ricezione dalla prima ricezione fino alla localizzazione finale. Questo ultimo ritrovato della tecnica convince per la sua semplicità d’uso, per il suo raggio d’azione finora imbattuto (fino a 70 m), per l’alta precisione e per il sistema di ricerca automatico. La ricerca dei vari segnali avviene in maniera automatica. 

Per i freerider nasce la speciale linea di zaini chiamata "POWDER PERFORMANCE LINE" che combina design trendy e elevata funzionalità. Il TOP RIDER, per l'appunto il modello top, è dotato di speciali paraschiena a protezione della colonna vertebrale e di un’ampia capienza per il trasporto dell’attrezzatura di sicurezza.

2003

Il grande successo di TOP RIDER spinge ad ampliare la gamma con altre misure. Dall’autunno 2003 questo zaino "Freeride" è disponibile con tre diverse lunghezze dorsali per meglio adattarsi alla schiena del gentil sesso. Il localizzatore ORTOVOX x1 versione 2003 aggiunge un nuovo microprocessore per una maggiore velocità di indicazione. 
"Netwool light" è il nome della nuova linea di biancheria intima, realizzata con il 100% di lana merino. Questa nuova lavorazione della lana merino sviluppata da Ortovox porta movimento sul mercato. 

2004

Oltre alla linea POWDER PERFORMANCE LINE, che si compone di 5 zaini, vengono realizzate altre due linee complete. 
La collaborazione con ortopedici specializzati nel settore sportivo porta al nuovo sistema di portabilità e di protezione dorsale "O-Flex-Frame" che garantisce il massimo comfort alla schiena e in generale un’ottima indossabilità. L'intimo funzionale in 100 % lana merino diventa il nuovo punto di riferimento. La maggiore finezza di questo materiale e dei filati rende il capo estremamente leggero e più confortevole in qualsiasi stagione, mentre i colori freschi aumentano il piacere di indossarlo. Ines Papert sigla la sua terza vittoria consecutiva nella scalata su ghiaccio indossando per la sua impresa un intimo funzionale ORTOVOX Merino (linea disponibile in quattro versioni con tagli specifici per uomo e donna).

2005

ORTOVOX compie 25 anni! Il nuovo Logo dimostra che ORTOVOX è ancora sulla cresta dell’onda. Il marchio ORTOVOX, infatti, è sinonimo di prodotti che garantiscono maggiore sicurezza e divertimento negli sport all’aria aperta. L’obiettivo è chiarissimo: mantenersi leader sul mercato mondiale delle attrezzature di sicurezza in caso di valanghe, nonché ampliare le divisioni zaino e abbigliamento. È già possibile pregustare i successivi 25 anni. 

2007

ORTOVOX posa un’ulteriore pietra miliare nel settore dei prodotti di sicurezza, presentando in esclusiva mondiale il primo localizzatore A.R.T.VA s1 con sensore. 
L’anno è segnato dall’introduzione di prodotti unici nel loro genere: basti citare la nuova pala Grizzly, che consente di soccorrere i travolti delle valanghe in maniera ancor più veloce e sicura e lo zaino Freeride della linea Powder Performance Line, che convince per la sua ottima portabilità e per il paraschiena SPS testato TÜV. E non solo! Ad ottobre viene inaugurato anche il nuovo sito www.ortovox.com su cui poter consultare tutti i dettagli dei prodotti e gli innumerevoli consigli sulla sicurezza negli sport estremi. 

2009

L’introduzione della linea Merino Competition consente ad ORTOVOX di raggiungere eccellenti prestazioni sportive tutto l’anno. Dalla tecnologia a maglia circolare esce una vestibilità anatomica tale da garantire il massimo sfruttamento della forza muscolare. 
Questa biancheria intima rivoluzionaria e funzionale ottiene lo European Ski Award per l’abbigliamento in occasione dell’ISPO 09 e l’Out Door Industry Award 09. 
A completare l’assortimento viene ideata Merino 320, la linea merino più calda di tutti i tempi. 
I capi sono realizzati con pile su entrambi i lati e con inserti di materiale elastico e garantiscono calore e assoluta libertà di movimento, anche nelle giornate più gelide. 

2010

Abbiamo rivoluzionato l'inverno 2010/11! In anteprima assoluta vi presentiamo il nuovo localizzatore A.R.T.VA 3+, progettato per aumentare la sicurezza personale dell’utente. La tecnologia con antenna Smart integrata elimina semplicemente le pessime posizioni di collegamento. Indipendentemente dall’apparecchio di ricerca, l’utente ha migliori probabilità di essere trovato! 
Abbiamo messo sottosopra anche il mondo della lana merino! 
Ecco a voi la nostra prima collezione di abbigliamento completa. L’interno dei nuovi capi Hard e Softshell è in finissima lana merino che migliora nettamente la funzionalità del materiale esterno. Il microclima sulla pelle è ineguagliabile! 

2011

Un anno importante per la storia dell’azienda. All’ISPO 2011 ORTOVOX si presenta, come di consueto, in modo innovativo. Viene presentato il nuovo dispositivo professionale S1+. In questo dispositivo altamente tecnologico impieghiamo ora anche la rivoluzionaria antenna Smart. Non solo trovi con più facilità i dispersi, ma vieni anche ritrovato più facilmente. S1+ entra in commercio nell’autunno 2011. 
Nel campo Sportswear ORTOVOX sviluppa una novità assoluta come il Third Layer. L’isolamento SWISSWOOL è premiato con l’ISPO Award per funzionalità, design e sostenibilità. Calda lana svizzera è impunturata nelle camere d’isolamento della giacca. Il mix di materiali in nylon Micro Ripstop e lana rende questo prodotto, realizzato completamente in Europa, un capo obbligatorio estremamente funzionale. 
Finisce un’era, comincia una nuova strada Il fondatore dell’azienda, Gerald Kampel, ci lascia per andare in pensione. Il gruppo Schwan-STABILO, operante su scala internazionale, acquisisce ORTOVOX. ORTOVOX diventa la seconda azienda nel settore Outdoor accanto a Deuter Sport GmbH & Co. KG. 

2012

ORTOVOX concilia la lana e l’estate Con la fibra MERINO COOL il nostro marchio presenta una combinazione di materiali davvero innovativa che si adatta alle esigenze degli sportivi che devono affrontare le alte temperature. La lana Merino più pregiata combinata con le fasi naturali in legno d’eucalipto TENCEL®. Grazie alla natura delle sue fibre TENCEL® non ha soltanto una funzione rinfrescante, ma convince anche per la sua sostenibilità. Potete trovare più informazioni su Merino Cool nel 
Mondo delle Fibre ORTOVOX. 

2013

Con MERINO GUARDIAN SHELL ORTOVOX stabilisce un nuovo livello di comfort sul mercato dei capi impermeabili hard shell. La prima giacca con tre strati nella quale l’intera superficie interna è stata lavorata con lana Merino: una novità assoluta in campo mondiale che offre perfetto comfort e funzionalità fino allo strato più esterno. 
L’esperto di sicurezza completa nel 2013 con gli zaini da valanga la sua offerta per gli sportivi che si sentono a casa soprattutto fuori pista. ORTOVOX presenta la prima collezione dei suoi zaini da valanga equipaggiati con tecnologia ABS che grazie al sistema airbag rimovibile (dispositivo M.A.S.S.) offrono non solo massima sicurezza e comfort, ma anche grandissima flessibilità. 

2014

Un quarto di secolo fa ORTOVOX ha utilizzato per la prima volta la lana di pecora follata per la sua collezione d’abbigliamento. Dopo numerosi miglioramenti vengono utilizzati oggi tipi di lana come Lana svizzera (SWISSWOOL) o l’ultra fine Lana Merino proveniente dal Paradiso naturale della Tasmania combinati con altri materiali innovativi. In questo modo si è sviluppato in 25 anni un sistema di comfort ottimizzato in ogni strato, sia dal punto di vista della funzionalità che del comfort. Per celebrare questo anniversario ORTOVOX lancerà sul mercato, nell’autunno 2014, il capo probabilmente più pazzo dell’intera storia dell’azienda in edizione limitata. ROCK’N’WOOL OVERALL LTD.